Calciomercato.com

Carpi, il DS: 'Rapporto viscerale con Giuntoli, valutiamo profili della primavera del Napoli'

Carpi, il DS: 'Rapporto viscerale con Giuntoli, valutiamo profili della primavera del Napoli'

Il nuovo direttore sportivo del Carpi Matteo Lauriola, che prima di questa nuova nomina era a capo dello staff di scouting del DS del Napoli Cristiano Giuntoli, ha parlato quest'oggi ai microfoni di Radio Crc: "Il gruppo di Giuntoli è formato da persone preparate e aver lavorato con lui è per me motivo di orgoglio. Con Cristiano ho un rapporto viscerale", spiega il nuovo DS del club emiliano che è soddisfatto per il lavoro svolto negli ultimi anni: "Milik, Rog, Diawara Hysaj, calciatori che stimo e sono felice che il Napoli  abbia acquistato. Milik ha qualità straordinarie, nessuno lo conosceva e neppure a Napoli lo hanno visto ancora del tutto. Sono certo che l’anno prossimo farà benissimo. Il centrocampo del Napoli è quello del futuro, nessun’altra squadra ha calciatori del genere e potenzialmente sono solo al 50%. Il Napoli è destinato a crescere ancora e sono certo che l’anno prossimo farà ancora più punti rispetto al campionato appena concluso". 

SINERGIA NAPOLI-CARPI - "Vorrei portare a Carpi due giovani della Primavera del Napoli, devo individuare giovani che abbiano prospettive di crescita importanti" ammette poi Lauriola: "Leandrinho e Zerbin non mi dispiacerebbero, ma sono profili alti che magari ambiscono a qualcosa di più. Valutiamo piuttosto i profili degli ex primavera Prezioso e Anastasio. Dobbiamo studiare il miglior percorso per i giovani del Napoli che è nostro interesse far crescere a Carpi”. 

LETIZIA - "Ci sono diverse squadre che lo vogliono", conclude Lauriola: "Non solo il Benevento. Ho già ricevuto diverse richieste per il terzino ed anche per altri giocatori del Carpi"

Altre notizie