Calciomercato.com

Caso Pogba, la mano pesante della Juve si farà sentire: tutti i provvedimenti

Caso Pogba, la mano pesante della Juve si farà sentire: tutti i provvedimenti

  • Jean-Christophe Cataliotti
    Jean-Christophe Cataliotti
  • 150
Gentile Procuratore,

non sono un esperto di doping nel calcio né di giustizia sportiva, ma Pogba dovrebbe a mio avviso essere punito severamente e immediatamente, ma non con una semplice riduzione dello stipendio. Fuori dalla Juve e poche scuse. Si tratta di un calciatore milionario che dovrebbe dare il buon esempio ai giovani e non offrire una opaca immagine di sé che, in difficoltà nel rientrare ai livelli atletici e calcistici di un tempo, non ha trovato altra strada se non quella di ricorrere all'uso (dannoso per la sua salute) di sostanze proibite.

Matteo di Bolzano


Gentile Matteo,

la mano pesante della Juventus si farà sentire
perché le norme antidoping del Coni e quelle dell'Accordo Collettivo dei calciatori di serie A non ammettono sconti per nessuno in tema di doping. Nel caso di specie il calciatore potrà subire pesanti provvedimenti sanzionatori, visto che in caso di squalifica per doping, la riduzione della Retribuzione, in alternativa all’azione di risoluzione del Contratto, può essere pari all’intera Retribuzione, fissa e variabile, dovuta per il periodo di durata della squalifica, con decorrenza dalla sospensione cautelare deliberata dagli organi di giustizia sportiva. 

Va, infine, evidenziato che la conseguenza più grave per il calciatore sarà quella della squalifica da ogni competizione, di due anni in caso di assunzione involontaria della sostanza proibita, di quattro anni in caso di assunzione volontaria.

Ma ora passo la palla agli utenti di calciomercato.com: che cosa pensate della vicenda Pogba?

Altre notizie