Commenta per primo

Vincenzo Montella è soddisfatto per il pareggio maturato all'Olimpico nella sfida con la Roma:

“Abbiamo fatto una bella stagione, ultimamente un po’ meno con meno motivazioni anche se oggi c’erano data la squadra avversaria importante, così come lo stadio. Cerchiamo di giocare sempre la partita, la squadra si è sciolta dopo che ha preso gol e ci ha messo sfrontatezza, mi è piaciuta di più. Se mi piacerebbe allenare Totti? Sono impreparato... Oggi ha giocato una gran partita, è sempre un piacere vederlo giocare".

 

Sul suo stile: "Sono una novità, si parla molto di me ma sono equilibrato e lo devo essere di più come allenatore. Come migliorare la squadra? E’ stata fatta una valutazione e altre ne faremo. Bergessio è insostituibile e avremo bisogno di  un esterno offensivo, a centrocampo, in difesa sia centralmente che esterni. La Roma gioca con terzini alti e in uscita avremmo potuto avere più spazio. Lodi è cresciuto molto e anche oggi. Anche se lui riconosce le situazioni, è bravo ad entrare tra in due centrali, ma ha bisogno di essere supportato con due mezze ali”.