Commenta per primo
Oggi c'è il Cda del Bologna, in attesa dell'Assemblea dei soci nella quale Zanetti dovrebbe scalare la maggioranza del club con un aumento di capitale. Secondo la Gazzetta dello Sport, il presidente Guaraldi ha tre possibilità: cedere la società, continuare con un piano per la Serie B oppure portare i libri in tribunale avviando la procedura fallimentare. Entro 10 giorni vanno pagati 6 milioni di stipendi. 

Intanto a Casteldebole ignoti hanno affisso striscioni contro i giocatori: "Via i parassiti". 
Il presidente federale Abete bacchetta Guaraldi per la vicenda dell'ultrà camuffato da professionista introdotto nell'incontro con Zanetti a Treviso.