Daniele Arrigoni, tecnico del Cesena, incassa con sobrietà la goleada di Udine: "C'è da dire che abbiamo fatto i primi 15 minuti con una sofferenza incredibile. Sembrava quasi fossimo rimasti negli spogliatoi. Poi nel secondo tempo abbiamo preso gol, capita, con un infortunio e poi la partita non ha più avuto nulla da dire".

"La classifica? Per noi è sempre uno stimolo. Non c'è bisogno di vedere la classifica. Sappiamo che le nostre gare sono altre, ma è chiaro che volevamo fare risultato anche qui. Poi chiaramente tutti hanno negli occhi gli ultimi 20-25 minuti quando siamo rimasti in 10. Il 4-1 per me è un risultato ingiusto".