Commenta per primo

La Uefa ha inflitto due giornate di squalifica a José Manuel Pinto in Champions League. Il secondo portiere del Barcellona è stato punito per aver ingannato un avversario con un fischio dalla panchina. Il brasiliano del Copenhagen, Santin si è fermato pensando di essere in fuorigioco senza che il guardalinee avesse alzato la bandierina.

Pinto ha provato a giustificarsi dicendo che i fischi servivano a richiamare i compagni di squadra. Il Barcellona ha già annunciato che presenterà ricorso contro la sanzione.
C.G.