Dopo la vittoria del suo Chelsea nella finale di FA Cup contro il Manchester United, Antonio Conte ha parlato a Fox Sports: "Vincere in Inghilterra non è mai facile, conquistare campionato e FA Cup in due anni contro rivali come Manchester City, United, Liverpool e Arsenal non è semplice. Oggi abbiamo vinto perché abbiamo avuto l'umiltà e la voglia di lavorare tanto. Quando si lavora in questi club, fin dalla prima partita ci sono stati dei rumors molto pesanti, che hanno condizionato i giocatori. Sono molto contento per i tifosi e i calciatori, che mi hanno sempre mostrato grande attaccamento. Il Manchester United in questo momento ci era superiore, siamo stati bravi a invertire il pronostico. Il futuro? Da gennaio la mia posizione è molto chiara e non l'ho cambiata, non ho voluto ascoltare altre proposte e voglio rispettare il mio contratto. Ho dimostrato anche in Inghilterra di essere un vincitore seriale, qui non ci sono campionato già assegnati prima che cominci la stagione".