70
Il tecnico del Chelsea Graham Potter ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League contro il Milan: 

"Mendy si sta allenando da giorni, sarà convocato. Abbiamo bisogno di competizione in ogni ruolo. Aveva un po' di dolore al fianco e altri avevano dei problemi, ma si sono allenati tutti e posso dire che stanno bene anche se non sono al massimo".

PARTITA - "Giochiamo con una squadra diversa, una squadra fenomenale, ogni gara è diversa da quella prima. Abbiamo tante aspettative, sarà una sfida interessante per noi e vogliamo il risultato. Dovremo provare a fare punti, è importante vincere in casa, dovremo essere al nostro massimo livello e spero ci sarà una grande atmosfera nello stadio".


VOCI SU NKUNKU - "Io non parlo di altri giocatori, parlo dei calciatori del Chelsea e questo è. Ma il club è sicuramente sempre attento".

GALLAGHER - "Ha avuto un grande impatto, è quello che volevo e lui si sta battendo per giocare".

KANTE' IN SCADENZA - "Io voglio solo portarlo al massimo livello, il resto è un discorso fra lui ed il club. In campo con noi è fantastico, nel calcio mondiale non ce ne sono molti come lui e la mia priorità è portarlo al livello che conosciamo".

RONALDO - "Io non parlo di altri giocatori... Ho rispetto per quel giocatore e per tutti gli altri, ma se non sono miei giocatori io non posso commentare".
DUALISMO IN PORTA - "Kepa si sta divertendo e Mendy sta rientrando, crediamo in entrambi e credo sia un bene per la squadra il fatto che ci fidiamo di entrambi".

KOULIBALY - "Sono rimasto impressionato. Tutti dicono che vorrebbero giocare sempre, ma la sua risposta in allenamento è più che positiva. In Premier League le cose sono un po' diverse, è un giocatore incredibile e presto giocherà sicuramente".

PRIMI GIORNI AL CHELSEA - "E' stato un periodo un po' strano, ma mi sono divertito... Dobbiamo giocare sempre al massimo, perché qua le squadre ti puniscono".

LEAO - "Mi ha impressionato positivamente, ogni gara sta facendo la differenza per il Milan soprattutto con i gol. E' un top top giocatore, poi quello che sarà in futuro non saprei ma sta giocando davvero bene col Milan. Ha le capacità e il talento di poter giocare bene anche in Premier League".

AUBAMEYANG - "Si deve andare avanti il più presto possibile... Il meglio per lui è giocare a calcio, mettere ciò che è successo in estate nel passato e cercare di essere felice. Secondo me ci stiamo riuscendo, è professionale e felice coi compagni. All'inizio non è stato semplice per lui, soprattutto per le questioni di famiglia".

GIROUD - "Mi ha impressionato da ciò che ha fatto, il Milan ha un'idea chiara di come attaccare e come difendere. E' un giocatore fantastico, ha forza e qualità ed è un giocatore importante per il Milan. Ho voglia di giocare questa partita".