6
Prosegue anche nella stagione 2018-2019 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi contestati nella trentasettesima giornata di Serie A:

GLI ERRORI PIÙ GRAVI DEGLI ARBITRI (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Lazio-Bologna: “Sul terzo gol del Bologna, decisione sbagliata dell’arbitro Pasqua: Destro per prendere posizione allarga il gomito e colpisce Armini prima di servire l’assist di testa per Orsolini. L’arbitro lascia proseguire, ma viene richiamato dal Var”.

VAR SÌ

Lazio-Bologna: “Il Var Nasca fa bene a richiamare Pasqua per rivedere l’episodio, ma l’arbitro non cambia la propria decisione. Avrebbe dovuto annullare il gol, Destro prima di staccare guarda l’avversario e allarga il gomito per prendere posizione commettendo fallo”.

VAR NO

Nessun episodio da segnalare.

I VOTI AGLI ARBITRI della trentasettesima giornata (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Chievo-Lazio: Aureliano 6 (Var Giua). “Corretta l’espulsione di Barba per l’entrataccia su Defrel con la gamba alta: ha rischiato di fare davvero male all’avversario”.
Empoli-Torino: Mazzoleni 6,5 (Var Orsato). 
Genoa-Cagliari: Valeri 6 (Var La Penna). “Corretta l’assegnazione del rigore per il Genoa nel finale: ingenuo Bradaric che allarga il braccio e colpisce il pallone dopo la deviazione all’indietro di Romagna”.
Juventus-Atalanta: Rocchi 6,5 (Var Irrati). “Giusto non concedere il rigore per l’Atalanta nel primo tempo: il braccio di Alex Sandro colpisce sì il pallone, ma è davvero attaccato al corpo. Al 92’ rosso diretto a Bernardeschi per la scivolata a piedi uniti sulle caviglie di Barrow: intervento scomposto e pericoloso, l’espulsione è sacrosanta”.
Lazio-Bologna: Pasqua 5,5 (Var Nasca).
Milan-Frosinone: Manganiello 6,5 (Var Pairetto). “Al 48’ calcio di rigore per il Frosinone: Paganini prende il tempo ad Abate che lo atterra in area. Rigore corretto, giusto anche dare al terzino milanista solo il giallo perché c’era Musacchio pronto a intervenire”.
Napoli-Inter: Doveri 6,5 (Var Banti). “All’80’ l’arbitro concede un rigore per l’Inter: Icardi viene trattenuto da Albiol, che gli fa perdere l’equilibrio. Doveri indica il dischetto, la decisione è corretta”.
Parma-Fiorentina: Giacomelli 6 (Var Mariani). “Proteste di Montella non giustificate. Giacomelli è un arbitro d’esperienza che ha diretto bene la gara, non ho visto assolutamente un arbitraggio a senso unico”.
Sassuolo-Roma: Maresca 6 (Var Chiffi).
Udinese-Spal: Fabbri 6,5 (Var Calvarese). “Stagione al di sotto delle aspettative la sua”.