Calciomercato.com

  • Chiesa a CM: 'Errore sul rigore della Roma e Leao si lascia cadere in area. McKennie su Lazaro? Io l'ho vista così'

    Chiesa a CM: 'Errore sul rigore della Roma e Leao si lascia cadere in area. McKennie su Lazaro? Io l'ho vista così'

    • Francesco Guerrieri
      Francesco Guerrieri
    Prosegue anche nella stagione 2022-2023 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi della 10a giornata di Serie A.

    Empoli-Monza 1-0
    Rapuano (Var: Orsato) 6,5
    "Gestisce bene la gara. Giusto il rosso a Rovella che tira una manata in faccia a un avversario proprio davanti all'arbitro, e corrette anche le ammonizioni".

    Torino-Juventus 0-1
    Mariani (Var: Di Paolo) 6,5
    "Partita difficilissima, non l'ha arbitrata male. La gestisce con personalità chiudendo con soli due ammoniti. Giusto non fischiare l'intervento di McKennie su Lazaro".

    Atalanta-Sassuolo 2-1
    Marcenaro (Var: Abisso) 6
    "Altra partita di buon livello per un giovane che sta facendo bene, quattro gli ammoniti. Forse manca un rigore all'Atalanta per un contatto Lookman-Frattesi in area neroverde: l'attaccante cambia direzione e c'è contatto con la gamba molto larga dell'avversario". 

    Spezia-Cremonese 2-2
    Manganiello (Var: Nasca) 7
    "Non è una gara semplice, ma se la cava molto bene con personalità ed esperienza. Ben coadiuvato anche dal Var, vede bene l'episodio in cui lo Spezia chiede un fallo di mano di Zanimacchia: giusto non fischiare".

    Lazio-Udinese 0-0
    Colombo (Var: Irrati) 7
    "Cinque ammonizioni, le indovina tutte. Mi è piaciuto il giallo a Becao dopo pochi minuti perché, essendo un giocatore che fa spesso interventi duri, gli ha subito fatto capire il metro di giudizio. Gara non facile, ne esce molto bene".

    Inter-Salernitana 2-0
    Sacchi (Var: Marini) 6,5
    "Non è una gara facile, ma se la cava bene. Gli arbitri di fascia intermedia stanno seguenzo l'indicazione corretta di cercare di far giocare il più possibile. Giusto non fischiare per il contatto Calhanoglu-Dia".

    Verona-Milan 1-2
    Massa (Var: Mazzoleni) 7
    "Gestisce la partita con sicurezza: cartellini corretti e anche i due check al Var. Giusto non fischiare il rigore al Verona per tocco di mano di Pobega, perché ha il gomito attaccato al corpo; corretta anche la scelta di non assegnare il rigore al Milan quando Leao si lascia cadere in area gialloblù".

    Napoli-Bologna 3-2
    Cosso (Var: Valeri) 6
    "Non sono d'accordo con le critiche, per me non ha arbitrato male. Ottima presenza, si muove benissimo in campo. Due le situazioni da valutare col check: il contatto Cambiaso-Osimhen in area rossoblù e la ribattuta di Bonifazi su tiro di Kvaratskhelia. Forse manca un giallo, ma il suo arbitraggio è da premiare per le poche presenze in A. Aspettiamo di vederlo in partite più impegnative".

    Lecce-Fiorentina 1-1
    Massimi (Var: Guida) 5,5
    "Conferma il periodo non positivo, da lui mi aspetto di più. Assegna il gol a Cabral, poi annullato, e si perde un secondo giallo a Barak che interviene su Di Francesco lanciato in area".

    Sampdoria-Roma 0-1
    Di Bello (Var: Aureliano) 6
    "Corretto il rigore per la Roma, anche se avrebbe pututo vederlo lui senza l'aiuto del Var; si perde un fallo di mano di El Shaarawy al limite dell'area per il quale ci stava il giallo, ma considerando la tipologia di partita non ha arbitrato male. Ora, però, da lui ci aspettiamo di più".

    Altre Notizie