128
Sarò pure presuntuoso, o per usare un termine usato parecchio dagli anti-Juve per definire noi gobbi, arrogante, ma non me ne importa nulla: stavolta il derby lo voglio vincere bene. E per bene intendo con un risultato rotondo, un bel 4-0 come minimo. Non tanto per il desiderio di infierire sui cugini, che sono certo si salveranno lo stesso (e glielo auguro di cuore, perché voglio continuare a fare stracittadine contro di loro) ma per altri due motivi.

Il primo: ho visto il Toro con la Lazio, e mi è sembrato in versione punginball. Pressoché inerte nel subire gli attacchi costanti dalla squadra di Inzaghi, finita inizialmente sotto pure con un rigore discutibile causa solite strampalate interpretazioni rizzoliane sui tocchi di mano...


CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM