401
Qui non si tratta di piangersi addosso o alzare polvere solo con lo scopo di voler fare polemica gratuita, però non si può nemmeno stare zitti e fare finta sia tutto normale, quando di normale non c’è nulla. Anzi, stiamo assistendo ad uno scandalo che rischia di falsare la terza giornata della Serie A, con inevitabili ripercussioni sulla regolarità del campionato, ma nessuno protesta. O meglio, un timidissimo tentativo aveva provato a farlo la Lega Calcio, seppur limitato alla questione quarantena Covid poi rientrata, ma appena annusata l’aria che tirava è subito battuta in ritirata. 

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM