Commenta per primo

Per qualche mese il suo nome era stato accostato anche al Milan, alla ricerca di un terzino sinistro affidabile e affascinato dall'idea di acquistarlo a parametro zero al termine della stagione. Ma le esose pretese sull'ingaggio, che hanno già spinto il Chelsea a fare a meno di lui, spingono il nazionale inglese Ashley Cole (31) verso il Paris Saint Germain di Carlo Ancelotti.

Il tecnico di Reggiolo lo conosce benissimo avendolo allenato nel corso della sua permanenza ai Blues e avrebbe avviato i primi contatti informali per convincerlo ad accettare la destinazione francese. Su Cole, si registra anche l'interesse del Manchester United.