3
Da oggi, dopo la 1a giornata del girone di ritorno, calciomercato.com inizia una nuova rubrica, i “top 11" della giornata. E’ una selezione dei migliori giocatori degli ultimi 90 minuti. Cominciamo con questa squadra.

JORONEN (BRESCIA). Salva quello che Balotelli rischia di distruggere. Il punto che il Brescia conquista contro il Cagliari è merito soprattutto delle sue parate.

STRYGER LARSEN (UDINESE). Gol e assist a San Siro. Il gol ha un quoziente di difficoltà notevole, il danese calcia dopo aver preso una botta da Donnarumma, che gli arriva addosso come fosse un camion, calcia al volo, da una posizione defilata. Peccato per lui che la sua gara migliore finisca con una sconfitta.

DE LIGT (JUVENTUS). Contro il Parma prestazione senza errori, lui che era abituato a seminarne in ogni gara, e chiusura con un salvataggio prodigioso.

ACERBI (LAZIO). Un’altra partita da leader. Come continuità di redimento è il miglior difensore centrale del campionato. Stia attento Bonucci in Nazionale...

HERNANDEZ (MILAN). Segna sempre lui, con quel sinistro terrificante. Un terzino capocannoniere del Milan, può bastare per entrare nella squadra dei migliori.

VALOTI (SPAL). A Firenze era stato uno dei migliori ma aveva sbagliato un’occasione clamorosa, da lui stesso creata. A Bergamo gioca di nuovo ad alti livelli e stavolta segna un gol bellissimo e soprattutto decisivo per il successo dell Spal.

LUCAS LEIVA (LAZIO). Controllo totale del gioco contro la Samp: se gli danno un pizzico di libertà, il suo calcio diventa inafferrabile.

CASTROVILLI (FIORENTINA). Al San Paolo domina la scena, per qualità e quantità.

CHIESA (FIORENTINA). Gioca contro il Napoli la migliore partita di una stagione contraddittoria, tornando finalmente a segnare.

IMMOBILE (LAZIO). Ventitre gol alla ventesima giornata. Se questa rubrica si chiama “top 11", Ciro è il top dei top.

RONALDO (JUVENTUS). Un’altra doppietta decisiva per il 2-1 sul Parma. E’ arrivato a 11 gol nelle ultime 7 gare, su cui ha sempre messo la sua firma.

ALLENATORE IACHINI (FIORENTINA). A Napoli vince la sua terza gara ufficiale consecutiva con una squadra che sembrava spenta. E lo fa con una prestazione di bel gioco.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              
TOP 11 (PIÙ L’ALLENATORE)
------------------------------------

Joronen (Brescia)
-----------------------------------
Stryger Larsen (Udinese)
De Ligt (Juventus)
Acerbi (Lazio)
Hernandez (Milan)
-------------------------------
Valoti (Spal)
Lucas Leiva (Lazio)
Castrovilli (Fiorentina)
---------------------------------
Chiesa (Fiorentina)
Immobile (Lazio)
Ronaldo (Juventus)
------------------------------------
Allenatore: Iachini (Fiorentina)
-------------------------------------