64
Pronto al grande salto. ​Paul Onuachu è il volto nuovo del calcio nigeriano, un attaccante che si sta prendendo la scena in Belgio a suon di gol. 9 in 9 partite di ​Jupiler Pro League, 11 in 14 considerando tutte le competizioni, numeri che fanno del 27enne gigante di 201 centimetri una delle realtà più interessanti del campionato belga. Che non sia una meteora lo dice il suo recente passato: arrivato nel 2019 dal ​Midtjylland, alla prima stagione ha segnato 9 volte in 22 presenze,  alla seconda 29 in 33. Il suo contratto, recentemente rinnovato, è in scadenza nel 2024, ma la volontà è quella di partire, di cambiare aria. Destinazione un grande club, dove poter sognare in grande.

SOTTO OSSERVAZIONE - Tifoso dell'Arsenal, ​Onuachu sogna la Premier League ma secondo la stampa belga è finito nel mirino di Atletico Madrid e Inter. Simeone cerca un profilo con caratteristiche diverse da quelle dei suoi attaccanti, Marotta valuta il suo nome come vice Dzeko. L'addio di Sanchez a gennaio aprirebbe le porte a nuovo innesto, il problema è rappresentato dal prezzo. Il Genk per il suo cartellino vuole più di 25 milioni di euro, una cifra che - se continuerà a far gol con questa continuità - è destinata a salire.