Emre Can, Caldara, Spinazzola, ma non solo. Il mercato della Juventus è già entrato nel vivo e Beppe Marotta e Fabio Paratici sono attivissimi per rinforzare la squadra in vista della prossima stagione. Sia quella di Massimiliano Allegri - con Perin individuato per il dopo Buffon, i lavori sulle fasce (Arias-Darmian) e la suggestione Morata per l'attacco - che le giovanili. E, in questo senso, è da registrare un colpo molto interessante messo a segno dai bianconeri, che si sono assicurati Pablo Moreno del Barcellona.

LA JUVE PAGA LA CLAUSOLA - Classe 2002, prima punta di professione, Moreno si è messo in luce negli ultimi anni nelle giovanili del club blaugrana, dove ha realizzato oltre 200 gol. Come scrive oggi Sport, quotidiano molto vicino al club catalano, la Juventus ha già informato il Barça di aver intenzione di pagare la clausola rescissoria da tre milioni di euro presente nel contratto di Moreno, che - assistito da Pere Guardiola, fratello di Pep - negli ultimi mesi ha rifiutato più volte il rinnovo di contratto.
LA JUVE NEL DESTINO - Un grande colpo in prospettiva, con cui la Juve si è assicurata uno dei migliori talenti prodotti dalla Masia negli ultimi anni. La prossima estate Moreno si trasferirà a Torino, dove inizialmente sarà aggregato alla Primavera, ma è già previsto un suo graduale inserimento nel giro della prima squadra. In Italia, in realtà, il centravanti nato a Granada c'è già stato: nel 2015, a 13 anni, partecipò a un torneo vicino Roma dove affrontò i pari età di Empoli, Milan e Juventus e realizzò ben 19 gol in sei partite, inclusa una tripletta ai bianconeri. Un segno del destino, i bianconeri erano nel suo futuro. Dopo una stagione da 31 gol con la formazione Cadete A, il futuro è adesso.