Venerdì il frettoloso annuncio con retromarcia, ieri sera l'arrivo all'aeroporto della Malpensa, oggi visite mediche e firma: il Milan accoglie Gerard Deulofeu. L'ala spagnola (classe 1994 scuola Barcellona) arriva in prestito oneroso dall'Everton per 750 mila euro più circa un milione netto d'ingaggio fino a giugno: la spesa sarà anticipata da Fininvest e poi coperta dai cinesi di Sino Europe Sports al momento del closing. 

20.00 PRIME PAROLE - Sono arrivate anche le parole di Deulofeu, che a Milan TV ha svelato le sue impressioni sul primo giorno in rossonero, a partire dal ruolo che preferisce: "A destra o sinistra non importa, io voglio giocare. Il Milan è la società più gloriosa di Italia. Sono molto contento, da tempo speravo di arrivare qui al Milan. È un grande club, spero di giocare mercoledì contro la Juventus e sono molto contento di allenarmi con i miei nuovi compagni. Sappiamo tutti che il Milan è una squadra storica, ha vinto 7 Champions League, ha tanti giocatori fortissimi e tanti Palloni d’Oro.  È la più grande squadra in Italia e in tutto il mondo lo conoscono. Sono molto contento di essere qui e spero di aiutare la squadra. Oggi è stato il mio primo allenamento e sono molto felice di essere qui. Come è andata la trattativa? È successo tutto molto rapidamente, ho fatto le visite mediche, ho firmato il contratto e dopo sono corso all’allenamento. Sono contento che i giocatori mi abbiano salutato, spero di essere utile alla squadra fino a giugno. Con Suso ho giocato in tutte le nazionali giovanili. È un giocatore molto talentuoso, ci troviamo bene insieme, sono molto felice di giocare di nuovo insieme a lui. Con Bacca invece abbiamo passato un anno a Siviglia, è un ottimo ragazzo, speriamo di segnare insieme tanti gol. Io preferisco fare gol, quando gioco a destra però è più normale accentrarmi e fare assist. Mi piace anche giocare a sinistra, e penso che se giocherò a sinistra avrò maggiori possibilità di fare gol. L’importante è aiutare la squadra sia segnando che facendo assist. Che numero di maglia ho scelto? Il 7, mi piace molto e l’ho avuto anche in nazionale. Qui al Milan era libero e così l’ho scelto subito, spero mi aiuti a segnare e a vincere le partite. Sulla maglia metterò solo Deulofeu e il 7. Essere capitano dell'Under 21 mi dà molto sicurezza quando gioco per la nazionale. ho bisogno di giocare in nazionale perché mi trovo sempre bene e sono a mio agio. Quest’anno abbiamo un europeo under 21 molto importante e io da capitano sono pronto a mettermi al servizio dei miei compagni. Ad aprile diventerò padre di una bambina: siamo felicissimi, stiamo aspettando che nasca. Credo che la cosa più importante sia aiutare la squadra, io vogio giocare il più possibile, fare gol e aiutare, sono venuto qui per giocare e credo nelle mie possibilità. Il calcio italiano è molto tattico, parlo spesso con Banega, Tello e Patric della Lazio e mi dicono che ci sono ottime difese. Ho visto alcune partite del Milan perché sapevo di venire qui. Montella? Io conosco il passato da giocatore, so che è un allenatore a cui piace giocare bene e che è a suo agio con giocatori giovani. Sono venuto al Milan perché credo di poter giocare, se no non sarei venuto, e mi ha fatto piacere che fossero interessati a me. Spero di sfruttare questa grande opportunità. Devi credere ogni giorno nei tuoi sogni, lavorare in allenamento e soprattutto ascoltare i consigli dell’allenatore e dei tuoi genitori. Il calcio è complicato, la gente pensa invece che sia facile. Bisogna sempre lavorare e credere di poter realizzare i propri sogni".

17.20 MAGLIA NUMERO 7 - Gerard Deulofeu indosserà la maglia numero 7. Lo fa sapere Sky Sport.

  17.15 MILAN, UFFICIALE DEULOFEU - Il Milan ha ufficializzato l'ingaggio di Delulofeu: "AC Milan comunica di aver acquisito dall’Everton FC a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2017, il diritto alle prestazioni sportive di Gerard Deulofeu".

 

15.05 FIRMA A CASA MILAN E PRIMO ALLENAMENTO - Gerard Deulofeu è arrivato da pochi istanti a Milanello con il direttore sportivo rossonero Rocco Maiorino. Lo spagnolo ha già firmato il contratto a Casa Milan (presente anche il suo procuratore Gines Carvajal, foto) e sostenuto le visite mediche e vorrebbe iniziare ad allenarsi con la sua nuova squadra già da questo pomeriggio con un differenziato, per conoscere i compagni.



13.15 VISITE OK - Sono terminate le visite mediche di Deulofeu. L'attaccante spagnolo, come raccolto da Daniele Longo, si sposterà nel centro di Milano per l'idoneità poi andrà a Casa Milan per la firma del contratto. Nel pomeriggio sarà a Milanello.
 

10.15 VIDEO: IL PUNTO DELL'INVIATO - L'inviato di Calciomercato.com, Daniele Longo, fa il punto sulla prima giornata rossonera di Gerard Deulofeu.



8.30 Deulofeu è arrivato in auto presso la casa di cura La Madonnina di Milano, dove questa mattina si sottopone alle visite mediche di rito, prima di recarsi a casa Milan e firmare il contratto che lo legherà ai rossoneri fino al termine della stagione. Montella potrebbe convocarlo già per la sfida di mercoledì sera in coppa Italia allo Juventus Stadium. 
   
GIOCA A FANTACALCIOMERCATO, il gioco più appassionante e divertente del web. Si può giocare solo su CALCIOMERCATO.COM e la partecipazione è GRATUITA. Basta essere registrati a Calciomercato.com e cliccare su fanta.calciomercato.com