9
Champions e mercato, il binomio funziona sempre. Juventus Stadium, osservatori interessati in tribuna: ci sono Sullo e Zinetti, collaboratori di Ventura, magari un'occhiata per il Toro agli attaccanti dell'Olympiakos, ma Mitroglou non incanta. I granata cercano una punta, nel pomeriggio se n'è parlato anche con Davide Lippi, visto che Gila e Diamanti potrebbero già lasciare la Cina. Aggiornamenti nelle prossime settimane. Ancora in tribuna: ecco Mirabelli, il capo scouting dell'Inter, presenza da sottolineare. Sul taccuino soprattutto il nome di Masuaku, esterno mancino del 93, comprato per meno di un milione dai greci e nel mirino anche di Bielsa per il suo Marsiglia. Fisicamente ben messo, tecnicamente discreto, carisma e personalità, il francesino contiene bene Lichtsteiner, si propone con intensità, soffre solo quando lo punta Pobga. L'unico vero marziano in campo. Scendo in zona interviste e vedo anche Federico Pastorello con un suo collaboratore. Beccati. C'è il contratto di Lich da rinnovare e forse un incontro nelle prossime ore per capire se la trattativa può decollare o meno. Juve ancora ottimista, la presenza insomma non è casuale. Block notes e tablet, viene annotato da tanti anche il nome del numero 8, quello che ha fatto gol: si chiama N'Dinga, ha 26 anni ed è in prestito dal Monaco. Ha il sapore del mercato di Champions, dura almeno una notte. 

Gianluca Di Marzio (giornalista Sky Sport)

COMMENTA L'ALERT E FAI UNA DOMANDA! GIANLUCA DI MARZIO RISPONDERA' ALLE PIU' INTERESSANTI! #DIMARZIOALERT