223
Contava il risultato e il risultato è arrivato. La Juve a Kiev non soffre nulla, produce poco e quel poco basta. Ancora decisivo Morata, uomo Champions per definizione della Juve (aspettando Ronaldo). Bene Cuadrado e Ramsey. Senza infamia e senza lode tutti gli altri. Queste le pagelle di Calciomercato.com.

Dynamo Kiev-Juventus 0-2

Juventus 
Szczesny 6: un'uscita da brividi che lo porta a rimproverare Rabiot, in assoluto qualche incertezza.
Cuadrado 7: forse il migliore della Juve nel primo tempo, padrone totale della fascia destra, con esperienza è l'uomo che riesce a spezzare il gioco quando necessario. E se la Juve chiude i conti, è gran parte merito suo.
Bonucci 6: in una posizione leggermente diversa rispetto al solito in avvio, l'infortunio di Chiellini lo riporta nella sua mattonella.
Chiellini s.v.: ennesimo infortunio muscolare, poco da aggiungere (19' pt Demiral 6: completamente recuperato, definirlo una riserva è comunque un lusso)
Danilo 6: per un motivo o per l'altro è per ora insostituibile, prova ordinata anche sulla sinistra
Bentancur 6: quantità più che qualità (35' s.t. Arthur s.v.)
Rabiot 6,5: ci mette fisicità e porta ordine.
Kulusevski 6: un colpo di tacco geniale ben parato da Buschan, non riesce a incantare come vorrebbe ma alla fine è da un suo tiro che nasce il gol (10' s.t. Dybala 6: finalmente, in campo, ne aveva bisogno).
Ramsey 6,5: in questo momento è fondamentale, tra le linee sa come ci si muove (35' s.t. Bernardeschi s.v.).
Chiesa 6,5: meglio che a Crotone, alla fine è dalla sinistra che arrivano i pericoli principali nel primo tempo, cala alla distanza.
Morata 7,5: deve fare reparto da solo, ancora una volta non tradisce e trova il gol decisivo. Anzi, due.
All. Pirlo 6: la Juve ottiene il massimo col minimo sforzo. Il gioco arriverà, in questo momento è ancora fin troppo piatta, però le assenze pesanti non mancano e sono un alibi. Di buono c'è che la Juve ha vinto e che nonostante tutto non abbia ancora perso una sola partita.

Dynamo Kiev: Buschan 5,5; Kedziora 5,5, Zabarnyi 6, Mykolenko 6, Karavaev 5,5 (26' s.t. Popov); Buyalsky 6,5, Sydorchuk 6,5, Shaparenko 6; Tsigankov 6 (26' s.t. Verbic), Supriaga 5,5, De Pena 5,5 (15' s.t. Rodrigues 5). All. Lucescu 6.