Prima ti sposo poi ci guardiamo la finale di FA Cup. Meghan Markle è la donna perfetta per ogni amante del calcio: nel giorno più importante della sua vita l'ex attrice "concede" al principe Harry un momento calcistico nel bel mezzo del Royal Wedding. Approfittando della pausa nel programma, tra le ore 15.30 e le 19, sposi e invitati si sono goduti la sfida vinta 1-0 dal Chelsea di Antonio Conte contro il Manchester United di José Mourinho grazie al rigore fischiato dall'"insensibile" arbitro Oliver e trasformato da Hazard. Alzi la mano chi di voi, nel grande giorno, ha avuto questa possibilità. Del resto i reali, in particolare i principi Harry e William hanno frequentato gli stadi inglesi: Harry tifa per l'Arsenal, William per l'Aston Villa e addirittura è il presidente della Football Association. 

Il Royal Wedding 2018 è una festa dove calcio e musica sono stati assoluti protagonisti. A partire dagli invitati VIP, tra i quali spicca l'ex capitano della nazionale David Beckham con la moglie Victoria che, per l'occasione, si è portata dietro tutte le Spice Girls. Ovviamente immancabile Elton John (presente con il marito David Furnish), che si è esibito nel party serale anche in nome della forte amicizia che lo legava alla mamma di Harry, Lady Diana

CLICCA SULLA GALLERY PER RIVIVERE IL MATRIMONIO CON I VIDEO EMOZIONANTI E DEI TWEET DIVERTENTI

Tra le presenze musicali da segnalare anche il cantautore James Blunt, che è stato anche ufficiale superiore di Harry durante il servizio militare, il leader dei Mumford & Sons Marcus Mumford, Joss Stone, Ellie Goulding e una delle cantanti preferite dalla sposa, Sophie Ellis Bextor. 

Anche la colonna sonora della cerimonia è stata scelta direttamente da Meghan e Harry, che hanno affidato al Coro di San Giorgio e al violoncellista 19enne Sheku Kanneh-Mason una scaletta di grandi brani di musica classica (da Johann Sebastian Bach a Herbert Howells, passando per Ralph Vaughan Williams e Peter Warlock) alternati a pezzi più moderni (come la Stand By Me di Ben E. King in una versione gospel) e hanno affidato la conclusione all'Ave Maria di Schubert e l'inno nazionale God Save The Queen

Se sulla musica tra gli sposi c'è pieno accordo, non si può certo dire lo stesso nel tifo calcistico. Harry, come detto, tifa Gunners mentre Meghan simpatizza per il Tottenham e ha una particolare predilezione per Harry Kane. Si preannunciano weekend intensi in casa Windsor, come dice il detto: tra moglie e marito non mettere la Premier League. 

Instagram: @vannipale