Calciomercato.com

Empoli, le pagelle di CM: finalmente Cancellieri! Kovalenko c’è

Empoli, le pagelle di CM: finalmente Cancellieri! Kovalenko c’è

  • Carlo Alberto Pazienza
Berisha 6: non può nulla sul sinistro di Malinovskyi. 

Bereszynski 6,5: gara di grande solidità difensiva.

Ismajli 6: non perfetto in alcune circostanze, ma nel complesso gioca una gara pulita.

Luperto 6,5: limita bene Retegui, salva un gol fatto su colpo di testa a botta sicura di Frendrup. 

Cacace 6: non attacca mai il fondo del campo, ma in difesa non sfigura.

Fazzini 5,5: non garantisce le geometrie che si aspettava da lui Andreazzoli. 

(Dal 1’ st Kovalenko 6,5: aumenta la qualità del palleggio, suo l’assist per lo stacco vincente di Cancellieri).

Ranocchia 5,5: prova di sostanza in fase di non possesso, fatica però a far girare la squadra.

(Dal 20’ st Grassi 6,5: entra nell’azione del pareggio trovando libero Kovalenko).

Maleh 5,5: solita prova di grande intensità, gli manca il guizzo di qualità nella metà campo opposta.

(Dal 31’ st Marin sv). 

Maldini 6: prova di personalità, dimostra di essere senza dubbio tra i più dotati tecnicamente della partita.

(Dal 21 st Cancellieri 7: il primo pallone che tocca lo spedisce in rete, bruciando Vogliacco e impattando alla perfezione il cross di Kovalenko. Finalmente una prestazione solida e concreta).  

Cambiaghi 6: spreca un’occasione clamorosa dopo una manciata di minuti, ma nella ripresa è tra i più positivi dell’attacco azzurro. 

(Dal 48’ st Shpendi sv). 

Caputo 6: un professore nelle sponde. È vero che di fatto però non calcia mai in porta, ma fa un lavoro sensazionale nell’azione che porta al pari. 


All. Andreazzoli 6,5: l’azione del definitivo pareggio la confezionano i giocatori che ha deciso di mandare in campo nella ripresa. Dopo un primo tempo in sofferenza, nella ripresa si vede un Empoli positivo che fa ben sperare anche per il prosieguo del campionato. 


Altre notizie