3
Sabato atipico per Emre Can. Il tedesco, infatti, ha assistito alla vittoria del suo Liverpool dalla panchina. Nemmeno un minuto per lui e, considerando il rinnovo che non arriva (il contratto scade a giugno 2018) e l'interesse della Juve gli ingredienti per montare un caso ci sono tutti. In realtà, però, Klopp ha escluso il centrocampista per semplici ragionamenti legati al turnover. Can è stato protagonista in entrambe le prime gare giocate dai Reds quest'anno e considerando che mercoledì c'è il ritorno del preliminare di Champions League contro l'Hoffenheim, Klopp ha preferito risparmiarlo.