Commenta per primo

L'ex capitano del Milan, Paolo Maldini, dalle pagine de L'Equipe critica duramente il fantasista del Lione Yohann Gourcuff: "Al Milan sbagliò tutto. Per quello che vidi buona parte del torto era suo".

"Il suo problema era il comportamento, non si è dimostrato intelligente nel modo di gestirsi. Veramente un peccato. Quando entrava in campo non dava tutto e dopo poco diventò un corpo estraneo al gruppo. Se veniva data una regola lui la infrangeva e dopo un po' ci siamo stufati".