Commenta per primo

 

Claudio Vigorelli, l'agente che ha portato Samuel Eto'o all'Anzhi, intervistato dal giornale russo Inosmi, replica così all'ipotesi di un possibile ritorno in nerazzurro (per due mesi, in inverno) da parte del camerunese: "Perché non tornare all'Inter nel momento in cui il campionato russo è interrotto?".
 
Inosmi sottolinea come l'idea del prestito sia stata proposta all'agente dallo stesso Eto'o, e non il contrario.