Calciomercato.com

Atalanta agli ottavi di Europa League: l'1-1 con lo Sporting vale il primo posto

Atalanta agli ottavi di Europa League: l'1-1 con lo Sporting vale il primo posto

  • 16
Obiettivo 1° posto centrato. E’ bastato un punto all’Atalanta di Gian Piero Gasperini per essere matematicamente certa di passare il Girone D come prima della classe, evitando, dunque, i playoff per accedere agli ottavi di finale di Europa League. I nerazzurri hanno pareggiato 1-1 (reti di Scamacca ed Edwards) contro la diretta rivale, lo Sporting Lisbona, nel palcoscenico del Gewiss Stadium di Bergamo. Gli orobici, reduci dalla sconfitta in campionato contro il Napoli, hanno sfruttato il fattore campo dove, in Europa, hanno perso solo 2 degli ultimi 9 incontri. I lusitani, invece, oltre al tenere a debita distanza lo Sturm Graz, falliscono l’assalto al 1° posto del Gruppo D e proseguono con il record negativo dello Sporting in Italia: zero vittorie nelle ultime sedici sfide (4 pareggi e 12 sconfitte).

LA CRONACA DEL MATCH - Non si gioca per il pareggio in questa prima frazione: tanto dinamismo e varie occasioni da una parte all’altra del campo. Al 7’ Scamacca ha trovato il gol del vantaggio, ma l’attaccante nerazzurro è stato fermato in posizione di fuorigioco, a seguito di un check del VAR. Lo spavento più grande per Gasperini è arrivato al 20’ quando Gyokeres - scappato via sulla corsia mancina - si è inventato una conclusione a giro sul secondo palo, scheggiato nella sua zona esterna. Palla sul fondo e pericolo sventato. La risposta da parte dei padroni di casa è stata immediata: Scamacca, questa volta in posizione regolare, è riuscito a beffare Adan con una conclusione dalla distanza, terminata sotto l’incrocio dei pali. I portoghesi hanno provato a reagire, ma Pedro Goncalves non ha sfruttato il suggerimento in profondità: nel finale di primo tempo la gara si è accesa ancor di più, con qualche cartellino giallo mostrato da Oliver.

Nella ripresa, subito un’occasione per il neo entrato Edwards, ma Musso è miracoloso a respingere di piede in uscita bassa. Dopo pochi minuti, è ancora Scamacca a sfiorare il raddoppio, mandato a lato, solo davanti ad Adan, di un soffio. Edwards è ispirato e lo dimostra siglando il pareggio, duettando con Gyokeers, grazie a una buona conclusione che sorprende Musso. Reazione immediata degli orobici con una rasoiata di Ederson, che sibila il palo e finisce sul fondo. Nel finale, buona chance per Miranchuk che trova Adan attento. Lo stesso portiere dei lusitani, al 90’, salva il risultato per i suoi.

Altre notizie