Commenta per primo

 

Ai microfoni di Radio Crc, Fabio Cannavaro vede un Napoli da scudetto: "Champions? Lì ci si va a confrontare con le squadre migliori di tutta Europa. Per cui è molto complicato, perchè si assorbono più energie, si fanno viaggi lunghi, si rientra in orari assurdi. Però quest'anno, viste le difficoltà delle milanesi, sarebbe più opportuno per il Napoli puntare allo scudetto che mi sembra essere alla portata del gruppo azzurro". 
 
"Vincere il campionato sarebbe strepitoso perchè senza Maradona, sarebbe la vittoria del gruppo. La Juventus è abituata a vincere ed è difficile che commetta errori, in più non ha Coppe da giocare. L'Udinese invece è una squadra che gioca bene, ma è meno abituata a certi ritmi. Se dovessi scegliere, punterei sul campionato", aggiunge l'ex capitano della Nazionale.- 
 
"Le partite come quelle di Barcellona sono importanti perchè maturano esperienza, anche una sconfitta è importante per capire determinati meccanismi - prosegue Cannavaro -. Adesso fortunatamente i tifosi del Napoli si stanno divertendo di nuovo perchè il Napoli sta tornando grande. Sabato sera allo stadio San Siro mi sono divertito perchè al di là della vittoria, credo che i ragazzi abbiano disputato anche un'ottima prestazione in un campo difficile. So cosa vuol dire vincere a Milano, 17 anni fa ero in campo con la maglia azzurra, ed è stato bello sabato sera rivedere un Napoli tosto e ordinato. L'Inter è sicuramente una squadra in difficoltà, ma è sempre bello vincere a Milano".