Commenta per primo
Dopo che la vittoria contro lo Spezia ha dato alla Fiorentina la possibilità di allungare sensibilmente rispetto alla zona retrocessione, per Rocco Commisso si presenta la prima grande opportunità di un reset. Tutti i contratti tecnici scadranno infatti a giugno e l'andamento che ha preso la stagione viola potrebbe anticiparne i tempi. Non prima, però, del rientro in Italia del presidente viola, che potrebbe avvenire attorno alla metà di marzo. A riportarlo è La Nazione.