Commenta per primo
Gaetano D'Agostino, dal ritiro di Cortina, parla del suo arrivo alla Fiorentina e degli obiettivi stagionali: "Non mi ha dato fastidio che si sia parlato poco del mio trasferimento a Firenze, semmai fastidio l'hanno provato gli altri, perché a prendermi è stata la Fiorentina, e io ne sono felice. Ai tifosi dico che proveremo ad arrivare al 4° posto. So che con la Juve la sfida è molto sentita a Firenze, ma noi dobbiamo sentire tutte le gare allo stesso modo. E comunque preferirei perdere con i bianconeri, se ciò significasse andare in Champions". L'ex centrocampista dell'Udinese ha poi parlato del mancato trasferimento alla Juve della scorsa estate: "Normale che l'anno passato ci sia rimasto un pò male. Succede quando si parla tanto di una cosa e certe promesse non vengono mantenute. Comunque sono contento di come sia andata a finire, con la Juve il tira e molla durò tre mesi, con la Fiorentina abbiamo chiuso in due giorni, a conferma che quando vuole qualcosa la ottiene subito. Era destino che venissi qui, in una delle più grandi società d'Europa, e non alla Juve, e farò di tutto per ripagare la fiducia che mi è stata data".