Commenta per primo
'Mi sono emozionato davvero tanto tanto nel vedere la semifinale di Coppa Italia in televisione, ho parlato con alcuni dirigenti per commentare con loro questo straordinario risultato'. Lo ha dichiarato, direttamente dagli Stati Uniti, l'attaccante della Fiorentina Giuseppe Rossi, in un'intervista al sito Firenzeviola.it. 'In genere soffro troppo, non riesco a guardare le partite in diretta. Sto male, soffro con i compagni, soffro con i tifosi, quindi mi tocca seguire gli aggiornamenti sullo smartphone. Ma quella con l'Udinese era una partita talmente importante che volevo sentirmi parte di essa. Mi è stato riferito della dedica di Della Valle, mi fa tantissimo piacere. Quando tornerò, spero il più presto possibile, voglio ripagare tutta quella fiducia che la Fiorentina ha avuto nei miei confronti. Il terzo infortunio abbastanza importante in carriera? Sono circondato dalle stesse persone, negli stessi centri, con lo stesso fisioterapista Luke, quindi è come vivere un déjà vu. Con pazienza, con il duro lavoro e con tanta dedizione si ritorna a giocare. Dove mi vedo il prossimo 3 maggio? In campo, all'Olimpico...'.