5
Bologna-Fiorentina: 2-3

Terracciano 6: nulla da segnalare per lui, assolutamente nulla da fare sul gol di Barrow e tantomeno su Hickey.

Odriozola 6.5: duello costantemente vinto contro il redivivo Dijks, sempre pronto a ripiegare dopo i tantissimi inserimenti in attacco.

Milenkovic 6: normale amministrazione, la mancanza di Arnautovic per il Bologna si sente e lui non ha particolari problemi.

Martinez 6.5: molto attento nonostante la poca verve offensiva dei padroni di casa.

Biraghi 7: volenteroso e attento, cresce nel secondo tempo mettendo a segno il gol dell’1-2.  
 
(dal 39’ st Terzic: s.v.).  

Bonaventura 6: abile nel farsi trovare tra le linee per aprire in po' la difesa, aiuta a mantenere il possesso ma non trova mai il corridoio.
Torreira 6.5: importante riferimento in entrambe le fasi, il costante possesso e la pressione asfissiante passano da lui.
 
(dal 39’ st Amrabat: s.v.).

Maleh 7: ottimo inserimento sul gol, da manuale della mezzala. Una spina nel fianco costante.
 
(dal 34’ st Duncan 6: permette al compagno di rifiatare).

Sottil 6: qualche inserimento ma mai davvero pericoloso, si limita a svolgere il compitino.  
 
(dal 40’ st Saponara: s.v.).

Vlahovic 6.5: sempre presente quando c'è da sportellare ma oggi meno efficace del solito, è cinico però in occasione del tiro dal dischetto che decreta il terzo gol.

Gonzalez 6: partenza sprint poi è andato scaricandosi, ha riacceso la luce giusto in tempo per servire il cioccolatino a Maleh e l'ha spenta dimenticandosi Barrow sul gol bolognese.
 
(dal 33’ st Callejon 6: dà il suo contributo alla manovra offensiva).


All. Italiano 6.5: si è presentato a Bologna con l'idea di mantenere il pallino del gioco e ci riesce per buona parte del match, pressing e giro palla che alla fine gli permettono di ottenere i tre punti.