Commenta per primo

La notizia dell'infortunio di Manuel Pasqual, che ha riportato una lesione di primo grado del muscolo adduttore breve (rientrerà tra 7/10 giorni), crea al tecnico gigliato Sinisa Mihajlovic qualche pensiero sul sostituto dell'ex giocatore dell'Arezzo. Inseguito per tutta la scorsa estate l'argentino Emiliano Insua del Liverpool, il d.s. Corvino a calciomercato chiuso dichiarò che il primo sostituto di Pasqual era da identificarsi in Nikolas Gulan, giocatore reduce da un campionato giocato in serie B, in prestito all'Empoli. Mihajlovic però, nei fatti e nelle parole, ha sempre smentito il suo dirigente. 'Il vice Pasqual è solo Felipe, perché per me Vargas può fare l'esterno alto a sinistra, e nell'eventualità lo proveremo nel corso del campionato come ala destra, visto che è un mancino, e così può sfruttare il suo sinistro' dichiarò il tecnico prima dell'amichevole contro il Valencia. Non a caso Gulan non è mai stato convocato da inizio stagione.

Dunque contro il Parma, fra poco più di 48 ore, a prendere il posto di Pasqual sarà  quasi certamente Felipe, con Vargas che rimane incerto nella sua conferma nel 4-3-3 nel ruolo esterno sinistro alto, come ha giocato contro la Lazio in casa e a Genova mercoledì scorso, visto il rendimento non sufficiente. In rampa di lancio, in questo senso, Adem Ljajic.