Commenta per primo
Prima della presentazione di Dodò ha preso parola il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè, che ha spiegato le motivazioni attorno all’acquisto del terzino brasiliano. Queste le sue parole:
 
“Finalmente presentiamo dodo dopo un mese di attesa. Abbiamo cercato di prendere il meglio sul mercato in un ruolo dove avevamo la priorità. E’ stata la prima operazione che abbiamo cercato di chiudere, partita già a Maggio. E’ stata una trattativa lunga ma c’è stata la massima collaborazione da parte con lo Shakthar: Abbiamo cercato di lavorare sempre nella massima trasparenza con il club ucraino e siamo contenti di aver raggiunto un accordo che accontenti entrambi. Noi siamo contentissimi di averlo qui e siamo sicuri che sarà un giocatore molto importante per il futuro della Fiorentina”.