Commenta per primo

Delio Rossi, allenatore della Fiorentina, non si fida della gara contro il Lecce: "Domani contro il Lecce sarà la gara più importante della mia gestione a Firenze, perchè abbiamo tutto da perdere e nulla da guadagnare. Se temo che domani Cerci venga fischiato? Io preferisco i fischi all'indifferenza e comunque i giocatori, e non mi riferisco solo a Cerci, devono sempre e soltanto far parlare il campo. Se uno ha gli attributi deve saperli tirare fuori, giocare a calcio non è solo colpire un pallone, ma saper reggere le pressioni. E poi, ripeto, un calciatore deve sempre far parlare il campo, non le fidanzate, i procuratori, i fratelli o quant'altro".