Commenta per primo

L’attenzione è tutta per la gara contro il Grasshoppers, giovedì a Zurigo, playoff di Europa League. Anche Gonzalo Rodriguez, uno dei punti di riferimento della difesa viola, non ha dubbi: questi 180 minuti valgono una stagione. 'Sarà come una finale - ha detto -. Il nostro unico pensiero adesso è per i playoff di Europa League. Abbiamo molta fiducia in noi stessi e questa sfida arriva al momento giusto. Noi l'anti-Juve? Non lo so, di sicuro nei nostri confronti sentiamo più pressione rispetto alla passata stagione, l'obiettivo è migliorare cercando di arrivare ancora più in alto di quanto fatto l'anno scorso. Rossi è il miglior mancino che abbia mai visto, ha davvero tanta voglia di giocare e fare bene. Quanto a Gomez è fortissimo e ha grande esperienza'. In difesa toccherà a lui insieme a Savic serrare le fila. Per due settimane è finito out l’egiziano Ahmed Hegazy, di nuovo bloccato da un infortunio al ginocchio durante la gara con la sua Nazionale.  Intanto questa sera, al Franchi, dalle 20.30 saranno aperti i cancelli dello stadio per la grande festa organizzata dalla società per i suoi tifosi. Ci sarà il momento del raccoglimento scrive oggi il quotidiano Il Tirreno, in ricordo di Valter Tanturli, simbolo della tifoseria viola scomparso nei giorni scorsi, quando l’amministratore delegato della Fiorentina deporrà un mazzo di fiori di fronte alla Curva Ferrovia. Subito dopo, alla presenza del patron Andrea Della Valle, verrà presentata la squadra e con essa la maglia speciale disegnata dallo sponsor tecnico Joma per le gare europee dei viola. Verrà poi mostrata la nuova tribuna dello stadio, la prima realizzata in Italia con i criteri di uno stadio inglese senza barriere.