Commenta per primo

Ralf: primo obiettivo per il centrocampo. Spunta Veloso.
Protagonista con il Corinthians, Ralf sogna da sempre l'Europa. Vuole l'Italia, così, la Fiorentina - secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport-Stadio - proverà ad affondare il colpo una volta terminata la Libertadores. E' il centrocampista che maggiormente piace ai viola, ma in alternativa si continua a seguire con interesse anche Rasmus Elm (Az Alkmaar). Per il quotidiano i gigliati potrebbero poi tornare sulle tracce di Miguel Veloso, anche se il Genoa difficilmente accetterebbe un'offerta sotto ai 10 milioni. Pradé non smette poi di sognare David Pizarro, da sempre uno dei giocatori preferiti di Montella. 

Barrientos idea difficile: il ds viola Pradé incontra il manager.
La Fiorentina continua il pressing sul Catania, dove ci sono almeno due o tre giocatori che piacciono a Montella. Secondo quanto riportato da La Nazione, nelle ultime ore c’è stato un incontro tra gli agenti di Barrientos e il ds viola Pradè. Si è parlato del centrocampista offensivo argentino, che già da tempo è entrato nel mirino viola. Ha un contratto in scadenza nel giugno del 2013 e quindi l’idea sarebbe quella di prenderlo ad un giusto costo di mercato. Il problema vero è che fare operazioni con il Catania è impresa ardua. Anche perché il presidente Pulvirenti ha già dato addio malvolentieri a Montella (nell’affare è entrato il prestito con diritto di riscatto e controriscatto di Salifu) e non ha alcuna intenzione di privarsi di altri elementi.

Viviano, mancano i dettagli: prossima settimana incontro col Palermo.
La Nazione in edicola questa mattina fa il punto per quanto riguarda Emiliano Viviano, sottolineando che non ci sono stati passi avanti anche se ieri il ds viola Pradé ha sfiorato Vigorelli, l'agente del giocatore. Viviano arriverà a Firenze solo in prestito e senza obbligo di riscatto. Queste sono le condizioni viola.
Dalla Sicilia, però, sono pronti ad affermare che per il suo approdo in maglia viola sarebbero da ultimare solo alcuni dettagli. Così La Gazzetta dello Sport scrive di un incontro in programma per l'inizio della prossima settimana tra Fiorentina e Palermo. 

Fiorentina, la rifondazione gigliata riparte da Roncaglia e El Hamdaoui.
Venticinque anni e fine contratto con il Boca, pare che Facundo Roncaglia stia contando i giorni per venire a Firenze, circostanza confermata anche dal presidente del Boca, che ha parlato di affare in definizione con la società viola. Sarà questo - scrive La Nazione - assieme all'arrivo di Mounir El Hamdaoui il primo colpo del mercato estivo viola. Una rifondazioneche parte lenta per accelerare, almeno secondo i piani, nella prima settimana di agosto.

Roncaglia, per il ritiro di Moena sarà a disposizione di mister Montella.
Il Corriere dello Sport-Stadio in edicola questa mattina fa il punto della situazione anche per quanto riguarda il difensore Facundo Roncaglia. Ieri il Boca ha presentato un documento alla federazione argentina chiedendo l'estensione del contratto in modo da averlo a disposizione per la finale di ritorno della Libertadores il 4 luglio. La Fiorentina ha ribadito la propria disponibilità affinché il giocatore termini la competizione, poi verrà annunciato il suo arrivo a Firenze. L'operazione, portata avanti diverse settimane fa, vedrà Roncaglia legarsi ai viola per tre anni a circa cinquecento mila euro netti a stagione. Una volta espletati tutti gli aspetti burocratici, visite mediche incluse, il giocatore si aggregherà alla prima squadra in ritiro a Moena dopo aver usufruito di un breve periodo di riposo.