Calciomercato.com

Fiorentina: da Darmian a Fernando, tutti i desideri di Montella sul mercato

Fiorentina: da Darmian a Fernando, tutti i desideri di Montella sul mercato

  • Luca Cellini

Non è stata casuale la visita di una settimana fa del patron della Fiorentina Andrea Della Valle per incontrare innanzitutto i propri dirigenti e fare il punto sulle strategie aziendali dal punto di vista societario e commerciale in vista della prossima estate (dal ritiro pre campionato alla possibile organizzazioni di tournèe per la prima squadra, passando per lo sviluppo del marchio e la questione nuovo stadio). Ma Della Valle si è anche incontrato di persona con il direttore sportivo Daniele Pradè per progettare concretamente la prossima sessione di calciomercato e rinforzare la rosa che vorrebbe fosse affidata ancora a Vincenzo Montella.

Fra il tecnico napoletano e la Fiorentina esiste un gentleman agreement che farà si che, a prescindere dalla clausola rescissoria da circa 5 milioni di euro, qualora il pensiero tecnico non coincedesse più con i progetti del club sarà lasciato libero di trovare una nuova squadra (l’Aeroplanino è ancora in orbita Milan, la Roma lo monitora per l’eventuale dopo Garcia, ma piace anche ad alcuni club inglesi). Ma per ora Andrea Della Valle lo vorrebbe sempre più coinvolto anche sul mercato, in stile manager all’inglese, e per questo Montella ha stilato con Daniele Pradè una lista di giocatori ideali per il proprio schema tattico, obiettivi realizzabili per rinforzare la rosa. Due esterni difensivi, un centrale, un regista, due interni, ed un esterno d'attacco. E' questa la lista dei desideri di Montella presentata al direttore tecnico viola. 

DA DARMIAN A FERNANDO - Il desiderio più grande per il ruolo di terzino è Matteo Darmian, che può ricoprire entrambe le fasce ed è adattabile sia a destra che a sinistra. La concorrenza è forte  e per questo la Fiorentina valuta anche i profili di Martin Montoya (Barcellona), Giulio Donati (Bayern Leverkusen) e Domenico Criscito (Zenit). In difesa piace moltissimo il centrale del Genoa De Maio, mentre a centrocampo le priorità sono Bertolacci, anche lui tesserato con il grifone e Giaccherini del Sunderland, ma l'obiettivo principale resta Allan dell'Udinese con l'alternativa Fernando dello Shakthar. Per il dopo Neto il sogno è Scuffet e nel pacchetto messo su con l’Udinese potrebbe essere inserito Thereau, con Defrel come più che valida alternativa. 

Altre notizie