1

Out contro il Pacos de Ferreira visto che non fa parte della lista dei giocatori a disposizione della Fiorentina per il girone d'Europa League che scatta questa sera per la formazione guidata da Vincenzo Montella, l'esterno mancino peruviano Juan Manuel Vargas sta svolgendo dal suo ritorno in Italia, dopo gli impegni con la propria nazionale, un programma differenziato che porti l'ex anche di Genoa e Catania sullo stesso livello tecnico-tattico dei compagni di squadra in viola. Il classe '83 di Lima, reintegrato a tutti gli effetti nella rosa viola, dopo la chiusura del mercato estivo, domenica scorsa contro il Cagliari è tornato a distanza di oltre un anno ad essere convocato per la Fiorentina ed addirittura a scaldarsi nel corso del secondo tempo dell'ultimo match disputatosi allo stadio 'Franchi'. Proprio Vargas potrebbe dare il cambio già domenica prossima sulla fascia sinistra a Manuel Pasqual, se quest'ultimo dovesse accusare un po' di stanchezza per il sovrautilizzo del capitano gigliato fra impegni con la Nazionale azzurra e quelli di campionato e coppe europee. In rampa di lancio per un possibile impiego, anche parziale, contro l'Atalanta, nel quarto turno del girone di andata, l'attaccante classe '93 Ante Rebic, pure lui fuori dalla lista dei giocatori utilizzabili in Europa League, e sostituto naturale anche per caratteristiche tecniche dell'infortunato Mario Gomez.