Commenta per primo

Il comportamento di Gennaro Gattuso durante e dopo il match perso dal Milan contro il Tottenham finisce sotto osservazione dell'Uefa. E' stata infatti aperta un'azione disciplinare nei confronti del giocatore del Milan, che durante la gara di Champions League di ieri sera ha messo le mani al colo a Joe Jordan, vice-allenatore di Harry Redknapp e poi, a fine gara, si è scagliato contro la panchina del Tottenham, rifilando una testata allo stesso Joe Jordan. Il caso verrà discusso lunedì. Secondo skysport, Gennaro Gattuso avrebbe perso la testa perchè Joe Jordan, ex giocatore del Milan, gli avrebbe urlato: "Fucking italian bastard".

Dopo la gara, il centrocampista del Milan si è scusato: "Ero nervoso per le parole che ci siamo detti, altrimenti avrei litigato con un giocatore e invece ho litigato con lui. Non sto qui a dire quello che ci siamo detti, ho sbagliato io e basta. Parlavamo in scozzese, lui è scozzese, io ho giocato in Scozia. La colpa è mia perché andare a litigare con una persona più grande e fare quello che ho fatto, è sbagliato e basta. Più di dire che ho sbagliato non posso dire. Ho perso la testa, ho fatto cose che non dovevo fare e mi assumo tutte le responsabilità. Lui mi ha rotto le scatole per tutto il secondo tempo ma io non dovevo reagire così nei confronti di una persona più grande di me. Una squalifica? Aspetto le decisioni sull’accaduto e le accetterò".

Intanto, in Inghilterra, la stampa si scatena contro i rossoneri, e in particolare contro Rino Gattuso. L'attacco dei quotidiani britannici è durissimo: i giocatori del Milan vengono dipinti come provocatori, intimidatori e persino mafiosi. Secondo il Guardian, "Gattuso è stato imbarazzante, una vera disgrazia nella tradizione dei capitani rossoneri che comprende irreprensibili uomini di carisma come Paolo Maldini e Franco Baresi". Il Sun titola: "Pazzi contro Eroi: 0-1", e ancora: "Milanimals". E ancora: "Come i mafiosi del Milan ci hanno fatto diventare tutti tifosi del Tottenham", scrive il Mail, che stigmatizza sia il fallo di Flamini ("Il tackle più scandaloso degli ultimi tempi") che il comportamento di Gattuso ("Ha gettato vergogna sul suo club").