Sebastian Vettel su Ferrari ha ottenuto la pole position nel corso del Gran Premio di Cina, terzo atto del mondiale di Formula 1 2018. A Shanghai il tedesco ha preceduto il compagno di squadra Kimi Raikkonen, più indietro le due Mercedes.

HAMILTON SI NASCONDE - Pronti via e tutti si presentano con le ultrasoft in pista, anche i top team. Al termine della Q1 poche le novità di rilievo: gli eliminati sono Sirotkin, Gasly, Stroll, LeClerc, Ericsson. Sebastian Vettel su Ferrari miglior tempo davanti a Raikkonen. Terzo Bottas a 7 decimi. Molto bene le Rosse, molto male Hamilton, che però di fatto si nasconde.

LEWIS C’E’, FUORI ALONSO - Nella Q2 per la prima volta quest'anno la Ferrari si presenta non con la gomma da qualifica. Ma la sorpresa è Hamilton, che decide di usare la mappatura aggressiva e va in testa con tre decimi dati a Raikkonen. Bel giro di Alonso che è nono, ma lo spagnolo non riesce a rientrare tra i migliori. E alla fine gli eliminati della Q2 sono Magnussen, Ocon, Alonso, Vandoorne, Hartley.

ALLA FINE E’ PRIMA FILA FERRARI - Nella Q3 salgono in cattedra le Ferrari: prima Raikkonen ottiene il record della pista dando quasi due decimi a Vettel, poi è lo stesso tedesco a ribaltare la situazione e riprendersi la pole position, la seconda consecutiva per lui. Mercedes lontana di ben quattro decimi.