39

Un futuro tutto da decifrare, ma la soluzione sembra vicina. Secondo quanto scrive fiorentina.it, domani è previsto un incontro tra l'agente di Ljajic, Ramadani, e il presidente della Fiorentina Mario Cognigni, dal quale potrebbe uscire la parola fine della telenovela legata al fantasista serbo. L'offerta viola è chiara e importante, rinnovo del contratto in scadenza nel 2014 e ritocco dell'ingaggio, fino a 1,6 milioni di euro, più o meno 700 mila euro in meno di quello che chiede l'entourage del giocatore.

Il Milan, che con Adriano Galliani non ha voluto gettare benzina sul fuoco dopo le accuse della Fiorentina, aspetta alla finestra. La proposta rossonera resta e resterà di 8 milioni di euro, se Ljajic non rinnoverà, il club viola, come ammesso da Andrea Della Valle, sarà costretto a metterlo sul mercato e potrebbe fare un passo indietro e trovare un accordo. Uno scenario che regalerà sviluppi a sorpresa.