8

"E' stato come vederlo morire davanti ai nostri occhi". Questo il racconto di una delle persone che giovedì sera, durante una cena di beneficenza a Northampton, hanno visto Paul Gascoigne dare il peggio di sè. Il 45enne ex centrocampista della Lazio, racconta il Sun, si sarebbe presentato ubriaco e tremante. 

"E' stato terribile vederlo in quel modo", "C'era l'atmosfera di un funerale", "E' stato tragico", queste alcune delle testimonianze di coloro che hanno visto Gazza scolarsi diverse pinte di birra prima di presentarsi alla cena. Davanti a circa 500 ospiti che avevano pagato 100 sterline a testa per presenziare alla serata, l'ex giocatore ha cominciato a straparlare per una decina di minuti, tra parolacce e pianti improvvisi. "Scusate, da tre giorni bevo whisky, mi dispiace", ha detto a un certo punto Gascoigne.