Commenta per primo

Davide Ballardini, allenatore del Genoa, parla in vista della sfida di domani contro la Juventus: "Abbiamo sempre pensato alla prossima partita e non a tutte quelle che mancano. Contro la Juve servirà tanta corsa, attenzione, intensità e l’essere sempre squadra in ogni momento della partita. Quello che è stato fatto finora è stato fatto bene, ha un valore e ce lo teniamo. Pur sapendo che ciò che conta è quello che faremo da ora in avanti". 

DESTRO-SCAMACCA? - "Non lo so ma è certo che abbiamo attaccanti bravi, differenti e siamo contenti di loro. Chiunque gioca fa bene e questo è un fattore importante. Considerando anche Pandev e gli altri". 

TERZA SFIDA CON LA JUVE - "Terzo match contro i bianconeri dopo la Coppa Italia? Quel match ci disse che avevo ragazzi capaci anche al di fuori dei titolari. Le qualità dei giocatori ci sono e sono importanti. Domani sarà un’altra partita ed è tutto diverso. Entrambi abbiamo motivazioni altissime. Servirà tanta corsa per essere competitivi. Sarà una partita bella, tirata, tecnicamente e agonisticamente piacevole".