Potrebbe ricominciare dal Sud Italia e dalla Serie B, laddove ottenne le sue più grandi soddisfazioni da tecnico, la carriera di Ivan Juric.

L'ex allenatore del Genoa, esonerato lo scorso novembre ma ancora sotto contratto con i rossoblù fino a giugno 2019, sarebbe infatti ad un passo dall'accordo per guidare il Benevento nel prossimo campionato cadetto.

Prima di approdare al Grifone, con cui ebbe una lunga esperienza da giocatore, Juric come tecnico si mise in luce proprio in Serie B nella stagione 2015-16, vincendo clamorosamente il torneo con la sorpresa Crotone e garantendo la prima storica promozione in A del club calabrese. Un'impresa che gli valse la chiamata di Enrico Preziosi che volle affidargli il Genoa post-Gasperini. Cacciato una prima volta a febbraio 2017, dopo una fragorosa sconfitta in casa del Pescara ultimo in classifica (5-0), Juric venne richiamato sei settimane più tardi riuscendo, non senza fatica, a salvare i rossoblù dalla retrocessione. Confermato alla guida dei liguri all'inizio di questo campionato è però durato appena dodici turni, prima di venire nuovamente esonero dopo aver perso il derby d'andata e aver collezionato la miseria di sei punti.