Commenta per primo
Dall'emergenza di 10 giorni fa, quando il Genoa si apprestava a far visita alla Juventus, all'abbondanza che contraddistingue ip Grifone alla vigilia della sfida in casa del Napoli.

Nel giro di una settimana e mezza le cose per Thiago Motta si sono completamente ribaltate, almeno sotto l'aspetto delle alternative a sua disposizione. Domani sera al San Paolo infatti il tecnico rossoblu potrà contare su diversi rientri. Oltre a Cassata e Marchetti, che hanno smaltito il turno di squalifica rimediato dopo le espulsioni dello Stadium, Motta potrà contare anche sui rientri dei convalescenti Criscito e Favilli, mentre Lerager era già tornato disponibile domenica scorsa contro l'Udinese.

In quella che fino a qualche giorno fa era un'infermeria affollatissima resta ora il solo Sturaro, anch'egli peraltro prossimo al pieno recupero. Al San Paolo tuttavia il tecnico italo-brasiliano dovrà fare a meno anche di un'altra petina, dal peso specifico decisamente importante. Contro Insigne e compagni infatti il Genoa non potrà disporre del suo cannoniere stagionale, Christian Kouame, impegnato in Coppa d'Africa con la Costa d'Avorio.