Commenta per primo

Arriva la Fiorentina, Gasperini qualcosa annuncia e qualcos'altro studia, perché vuole sorprendere. 'Cambiaremo alcuni elementi. Chico gioca dall'inizio. E vediamo se far giocare Kharja e Veloso insieme o meno'. Dalle ultime, insieme. Il che esclude Milanetto. 'Veloso, Kharja e Milanetto sono abbastanza simili, ma si può fare bene. Possiamo giocare in vari modi, adattando le individualità alle esigenze della squadra. Veloso non ha le caratteristiche di Juric o Rossi, ma ha altre qualità. E una delle nostre doti è la duttilità'. Degli uomini e del complesso.

Così il modulo potrebbe oscillare ancora tra 4-3-3 e 4-2-3-1, non senza fluidi ritorni al 3-4-3. E Gasperini pensa di lanciare Rafinha all'ala, con Sculli come arma a gara in corso.

(Il Secolo XIX)