Calciomercato.com

Giovinco, Pasquato, Giuseppe Rossi: Juve, la fantasia è tascabile

Giovinco, Pasquato, Giuseppe Rossi: Juve, la fantasia è tascabile

  • MC

Durante le ultime due deludenti stagioni, molte volte quello che è stato imputato alla Juventus è la mancanza di talento e fantasia in rosa. Giocatori muscolari come Melo e Poulsen, delusioni tecniche come Diego e Aquilani con quest'ultimo che però negli ultimi tempi sta tornando a giocare a buoni livelli nonostante qualche frecciatina tattica lanciata a Del Neri dal ritiro della Nazionale.

Fantasia, merce rara ma non rarissima sul mercato specialmente per la Juventus che, nel mezzo di un momento di transizione per quanto riguarda i risultati sportivi, potrebbe far leva su giovani di ritorno per costruire una squadra spettacolare, almeno sulla carta. Il primo a tornare, dopo la buona esperienza di Parma, è Sebastian Giovinco. I rapporti tra il giocatore, in prestito in Emilia, e la società bianconera però non sono dei migliori dopo i continui punzecchiamenti durante questa stagione da titolare. La sua qualità però potrebbe tornare utile alla causa bianconera, specialmente se dovesse arrivare un allenatore come Spalletti che del 4-2-3-1 ha fatto il suo credo calcistico.

Un altro ragazzo che sta facendo molto bene è Cristian Pasquato, considerato l'erede di Del Piero ai tempi della Primavera juventina, autore di un'ottima stagione al Modena condita fino a questo momento da nove reti la maggior parte delle quali direttamente da calcio piazzato grazie agli insegnamenti del capitano bianconero. Se il nuovo corso della Juventus dovesse decidere di puntare sui giovani ecco che anche lui sarebbe un candidato ideale a infoltire la rosa.

Vero è anche che l'obiettivo numero uno della Juventus è quello di far reinnamorare i propri tifosi e nel calcio l'unico modo è quello di portare a casa grandi campioni e di conseguenza grandi risultati. Grandi campioni e fantasia fanno rima con Giuseppe Rossi di cui è inutile stare a tessere le caratteristiche ben note a tutti. Giovinco, Pasquato e Giuseppe Rossi: la Juve ha la fantasia in tasca... 

Altre notizie