73
Una meteora rossonera per ben due anni. Tra prestiti, mesi da fantasma e adesso il ritorno. Alen Halilovic rientra al Milan dal prestito all'Heerenveen in Olanda, dove l'ex bambino prodigio croato ha collezionato 17 presenze e un gol all'attivo. Ancora troppo poco rispetto agli standard attesi per questo ragazzo ormai 24enne da cui ci si aspettava un exploit totale. Non a caso, il Milan non valuta l'idea di dargli una seconda chance anche perché è andato via Zvone Boban, croato come Halilovic che aveva un legame diretto con l'ex dirigente rossonero.


Ascolta "Halilovic torna al Milan: la risposta alla 'seconda chance', c'è la nuova proposta" su Spreaker.


NUOVA PROPOSTA - Nei piani rossoneri c'è infatti l'idea di liberare Halilovic che ha un solo anno di contratto approfittando di proposte allettanti. Niente recupero del giocatore ma cessione, strada segnata. Nelle ultime ore si è mosso il Benfica con una proposta in arrivo sul tavolo del Milan, Halilovic apre e può dire addio al progetto rossonero dopo due stagioni dal suo arrivo a ridosso del cambio di dirigenza. No secco all'altra opportunità in cui Halilovic sperava, apertura al Benfica in attesa che la trattativa entri nel vivo.