Commenta per primo
Chievo Verona-Hellas Verona 3-2

​Nicolas 5,5:
sui gol subiti poche colpe ma tre reti subite sono pesanti sul conteggio generale della gara.

Souprayen 5: molte difficoltà nelle chiusure soprattutto contro avversari che attaccano lo spazio. Unica scusa: non gioca nel suo ruolo naturale.

Caceres 6,5: uno dei migliori dell'Hellas. Grande corsa e tante sovrapposizioni per creare azioni pericolose sullasua fascia. Si ferma solamente per un infortunio al polpaccio che lo costringe a giocare gli ultimi 10 minuti camminando.

Caracciolo 6: sicuramente migliore rispetto al compagno di reparto, legge meglio le chiusure.

Fares 5: il Chievo ha vita facile dalle sue parti. Visibilmente in difficoltà non riesce a giocare bene nemmeno nelle ripartenze.

Romulo 6: in posizione avanzata è sicuramente più a suo agio: più proposito e soprattutto meno impacciato nelle giocate.

Zuculini 4,5: assolutamente una giornata da dimenticare e in fretta. Si innervosisce dopo il giallo del 23' e provoca un rigore assolutamente in modo ingenuo. Finisce il derby nel primo tempo per doppia ammunizione, lasciando i suoi in 10 per tutto il secondo tempo.

Bessa 5,5: bene in fase di ripartenza soprattutto a inizio secondo tempo, per il resto un po' spento.

Cerci 6: da apprezzare soprattutto la caparbietà nel cercare l'assist vincente per Pazzini. A livello tecnico qualche cosa da rivedere.
(dal 45' Buchel 5,5: partecipa poco all'azione e non dimostra la stessa grinta del suo compagno.)

Pazzini 6,5: E' sicuramente il trascinatore della squadra, sia a livello tecnico che morale. Nella ripresa è lui che decide di cambiare marcia e segna il rigore del momentaneo pareggio.
(dal 71' Kean:s.v.)

Verde 6: prestazione sufficiente la sua, che dopo il gol non vede giocate particolarmente interessanti.
(dal 77' Lee Seung-Woo:s.v.)


All. Pecchia 5,5: Hellas che parte bene ma si fa riprendere dopo dieci minuti. La colpa maggiore è non aver tolto uno Zucculini troppo irrequieto prima che venisse espulso.