Futuro in dubbio per Cristiano Ronaldo. Dopo la vittoria della terza Champions League consecutiva con il Real Madrid, CR7 ha infatti dichiarato a BeIn Sports: "Nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi, che sono sempre stati al mio fianco. È stato molto bello giocare nel Real Madrid, nei prossimi giorni parlerò e spiegherò. Il futuro di ogni giocatore non è importante, quello che conta è che abbiamo fatto la storia". 

Il presidente del Real Madrid, Florentino Perez risponde così alle dichiarazioni di CR7: "Tutti hanno diritto di parlare. L'importante è il club e oggi la cosa più importante è che stiamo festeggiando la Champions. Tra l'altro si parla sempre di lui e poi non succede nulla, sono felice che Cristiano abbia vinto cinque Champions come me".