Commenta per primo
Beppe Iachini gonfia il petto ai microfoni di Radio Sportiva: "Quest'anno sono arrivato all'Empoli che eravamo penultimi e sono andato via che la squadra era ancora salva, valorizzando giocatori come Bennacer e Traorè che non stavano giocando o stavano giocando fuori ruolo: sono contento per loro perché meritano".